LA SERIE TV È PARTITA A RAZZO… // IL CASO JACOB E MIRANDA KEYES // CASTING IMBARAZZANTE

LA SERIE TV È PARTITA A RAZZO… // IL CASO JACOB E MIRANDA KEYES // CASTING IMBARAZZANTE

0

La serie televisiva Halo di Showtime è finalmente in produzione, dopo un susseguirsi di varie notizie sulla rete per diversi anni, ma ha già suscitato un forte contraccolpo negativo e generato parecchie polemiche. I fan di vecchia data hanno atteso quasi spasmodicamente nuovi dettagli sulla serie TV, sin da quando è stato annunciato nel 2013. Le prime info importanti ed ufficiali sono arrivate alcuni mesi fa, quando è stato confermato che saranno 10 gli episodi totali.

Risultati immagini per halo showtime

Negli ultimi mesi, diversi attori ed attrici sono stati scelti per interpretare i vari ruoli, il più importante e direi imponente dei quali è sicuramente

Pablo Schrieber nel ruolo di Master Chief. Insieme a lui ci sono Natasha McElhone nel ruolo di Cortana e della dr.ssa Halsey. Particolarità da sottolineare, la nazionalità puramente british di Natasha (se ben ricordate l’idea iniziale della Bungie era quella di rendere l’accento di Cortana puramente inglese) e fisicamente non c’è che dire, la somiglianza è strabiliante. Bokeem Woodbine come Soren-066. Di questo personaggio ne abbiamo parlato in un video non tanto tempo fa, dove abbiamo trattato gli Spartan che in un certo modo hanno tradito la UNSC. Soren in particolare è stato uno Spartan molto sfortunato, sfregiato dagli esperimenti di accrescimento fisico. Finalmente scopriremo realmente come sono andati i fatti. Shabana Azmi scelta per interpretare Margaret Orlenda Parangosky, attuale direttore dell’Oni. Parangosky è stata descritta come bassa e molto anziana, ma tagliente e fredda come il ghiaccio. Nonostante il suo aspetto da anziana, era molto antipatica; la Dottoressa Halsey è stata l’unica persona ad averla realmente conosciuta. Il colonnello James Ackerson la considera la persona più “pericolosa” dell’ UNSC. Bentley Kalu interpreterà invece Vannak-134. Natasha Culzak sarà invece Riz-028. Kate Kennedy sarà Kai-125. Fateveli piacere cari Spartans, perché questa squadra insieme a John, andrà a sostituire pienamente il Blue Team.

Risultati immagini per halo showtime

 Yerin Ha come Quan Ah (un nuovo personaggio creato per la serie): tutto condito dalla regia di Otto Bathurst, mentre Kyle Killen e Steve Kane alla guida della produzione come co-showrunners . Naturalmente, ciò che tutti volevano sapere è quando uscirà la serie TV Halo.

La serie TV Halo ha iniziato la produzione ed uscirà su Showtime in un non specificato periodo del 2021. Ma mentre fino ad ora la scelta del cast, dei nuovi personaggi e della storyline generale avevo avuto un impatto sufficientemente positivo, le cose hanno preso una cattiva svolta per via degli ultimi casting degli attori e per gli annunci della storia; primo fra tutto la scelta di Danny Sapani nel ruolo del Capitano Jacob Keyes, ed Olive Grey nel ruolo di sua figlia, Miranda Keyes e Charlie Murphy nel ruolo di Makee (della quale parleremo meglio dopo).

Scelte estremamente controverse, che in questo momento stanno sollevando più che un polverone tra i fan del gioco a causa del completo apparente menefreghismo della tradizione del franchise. Perché scritturare attori che non hanno nulla a che fare con la controparte che dovrebbero rappresentare? Guardate Danny Sapani: basta mettergli un cappello e diventerebbe un perfetto Sgt. Johnson! Ma perché cambiare l’etnicità di due personaggi così imponenti nel panorama?

Per quanto riguarda la storia, tuttavia, il casting di Murphy per il ruolo di Makee è alquanto particolare. Secondo il comunicato stampa, Makee è un’orfana che è stata accolta e cresciuta dai Covenant, quindi in piena contraddizione di pensiero circa il loro “disprezzo per l’umanità”. Mentre l’inclusione della famiglia Keyes è presa direttamente dai giochi, avere un essere umano cresciuto dai Covenant- probabilmente in modo simile a Tarzan – ha molto infastidito i fan poiché è un grande allontanamento dal materiale del franchise, che ha sempre fatto della Lore la sua forza. Gli Umani ed i Covenant sono stati in guerra tra loro e l’unica relazione tra le due fazioni avviene in Halo 2 con Master Chief e Arbiter. Inutile dire che è una relazione piuttosto faticosa.

Risultati immagini per halo showtime

Avere un essere umano cresciuto dai Covenant come uno dei personaggi principali significa che la storia deve essere drasticamente diversa dai giochi, così come li abbiamo conosciuti. Per fare un paragone, sarebbe come un normale personaggio umano – e principale – in Game of Thrones allevato dai White Walkers.

E’ chiaro che la serie TV di Showtime su Halo non è un adattamento che la gente avrebbe potuto sperare, ciò non significa che non ci darà soddisfazioni guardarla. Hanno appena iniziato le riprese e la messa in onda non è proprio dietro l’angolo, quindi sarebbe inutile giudicare sin da ora. Ma in questo momento, i fan di Halo di lunga data hanno messo in discussione gli ultimi dettagli sul casting e sulla storia.

Your email address will not be published. Required fields are marked *