HALO INFINITE // ANALISI  TRAILER // TUTTO QUELLO CHE DOVETE SAPERE // E3 2019

HALO INFINITE // ANALISI TRAILER // TUTTO QUELLO CHE DOVETE SAPERE // E3 2019

106 views
0

Se l’ obiettivo di uno spot pubblicitario fosse quello di suscitare un’intensa emozione ed una totale partecipazione sul piano affettivo, puntare sul caso umano non sarebbe mai una scelta sbagliata.

La 343 Industries ha pienamente puntato su questo, e in paio di minuti è riuscita a renderci pienamente compassionevoli verso il Marine presente nel trailer cinematografico in-engine di Halo Infinite, l’ultimo filmato in ordine cronologico mostratoci ieri nella conferenza Microsoft dell’E3 2019.

Sappiamo che è un Marine grazie al gagliardetto UNSC posto sulla sua spalla sinistra, visibile in un frame dello stesso video.

Immagine correlata

La situazione pare essere abbastanza critica: la percezione che ho avuto inizialmente sul soldato è quella di un uomo molto stanco ed affranto, quasi abbia perso ogni speranza di cavarsela. Una falla nello scafo del suo Pelican, almeno questo sembrerebbe da un altro frame del video, fa scattare l’allarme all’interno del sistema. Ed il suo viso scavato nella sofferenza ci fa intendere che questo è solo uno dei tanti problemi che sicuramente ha dovuto affrontare ultimamente.
Aiutandosi con una cassa militare, riesce ad arrivare alla chiusura d’emergenza ed a rendere il Pelican di nuovo pressurizzato. Il Marine quindi continua a combattere, continua ad avere una speranza. Nella caduta rovinosa, perde un sistema olografico. Ecco chi lo tiene in vita, chi lo fa lottare: la sua famiglia. L’ologramma è quello di sua moglie, un videomessaggio registrato nel quale si sente anche il figlio, che sta crescendo, purtroppo senza la presenza del papà.

Risultati immagini per HALO INFINITE

La telecamera ritorna sul protagonista del video, almeno fino ad ora. Dalla barba e dai capelli, presumiamo che nel frattempo siano passati mesi.

Ad un tratto, un segnale dal sistema del Pelican. Una luce verde e la voce confermano: una presenza alleata all’esterno, sicuramente non nemica né tantomeno aggressiva. Il Marine si reca subito in plancia e disappannando il lunotto del suo Pelican, l’incredibile scoperta. Master Chief, a prima vista incosciente, che fluttua nello spazio.

Risultati immagini per HALO INFINITE trailer

Recuperato John, il Marine comincia a studiare la situazione, per cercare un modo di riattivare l’armatura e di risvegliarlo, senza ovviamente provocare danni.
In questo momento, per la prima volta, possiamo ammirare completamente la nuova armatura di Master Chief. Un design molto pulito, sembrerebbe un incrocio tra quello di Halo Wars 2, Halo Legends e FUD. Un mash-up che ci piace.

Sta di fatto che l’idea dello shock elettrico funziona, e Chief riprende sin da subito il controllo dell’armatura, e di conseguenza del suo HUD.
Proprio grazie a quest’ultimo riusciamo a carpire tante informazioni importanti. Prima fra tutte il periodo di riferimento. A quanto pare, l’armatura è una GEN III, costruita il 10.02.2559, ma modificata dalla Halsey il 19.09.2561. Quindi a rigor di logica siamo appena dopo quest’ultima data. Ma il motivo di questa modifica? Forse lo troviamo sempre nelle tantissime informazioni che scorrono davanti a John, ossia delle “Contromisure contro intrusioni di IA”. Proprio di questa ipotesi ne parlammo in un precedente video in merito alle speculazioni su di una probabile trama di Infinite, che vi riporto nella scheda in alto a destra.

Risultati immagini per HALO INFINITE e3 2019

Ricordate il primo trailer di Halo Infinite all’E3 2018? Nel display del Pelican precipitato riuscimmo ad intravedere una data: 27/05/2560. Possiamo quindi pensare che dovremmo giocare missioni a distanza di anni l’una dall’altra? Solo il tempo ci darà risposte.

Torniamo su Chief, intento a riprendersi ed a sgranchirsi le ossa delle mani. Nella sua mano destra, un chip di un intelligenza artificiale. Difatti non è al 100% sicuro che appartenga a Cortana, dato che il numero seriale riportato è CTN0453-0, e non CTN-0452-9 che è quello che la identifica. Che possa essere una versione aggiornata di Cortana?

Risultati immagini per HALO INFINITE e3 2019

Ripresosi, Chief chiede al Marine un aggiornamento sulla situazione. Il Marine rimane perplesso…possibile che Chief abbia subito uno shock così importante da non ricordare gli ultimi avvenimenti? Il Marine vuole che sia lo stesso John a prendere visione della situazione, e lo invita a guardare fuori dal lunotto del Pelican.
Quello che si pone dinnanzi agli occhi di John è un anello semi distrutto. Le parole del Marine sono inequivocabili: “Abbiamo perso. Abbiamo perso tutto”. A questo punto la domanda sorge spontanea: cosa abbia causato quell’enorme falla nell’anello? Che possa essere Zeta Halo? Sarà andata persa anche l’Infinity?

Risultati immagini per HALO INFINITE

Non c’è tempo di fare alcuna analisi della situazione da parte di John, dato che il Pelican viene colpito da quella che ha le stesse caratteristiche di una scarica EMP, che abbiamo imparato a conoscere grazie ad Halo 5 ed ai Protettori.

Chief ha solo il tempo di imbracciare un AR ed a premere probabilmente il comando per l’apertura del portellone posteriore. Il consiglio del Marine è quello di scappare, quello di Chief è di combattere. Che sia un easter-egg sulla probabile mancanza dello “scatto” nel prossimo Halo Infinite?

Tornando all’Assault Rifle, possiamo notare che non parliamo di un AR qualunque, caratterizzato invece dal classico design che ci riporta alla mente quello di Reach, così come in precedenza l’elmetto dello stesso Marine molto simile a quelli visti in Halo 3.


La prima parte del trailer finisce proprio qui, quando John si tuffa nel vuoto verso chissà quale destinazione.


Nella seconda parte, vediamo John in quella che sembra essere una “Sala Controllo” di un anello, come quella intravista nel primo trailer dello scorso E3. In sottofondo la voce di Cortana che sussurra: “Ho scelto te perché eri speciale. Sapevo che saremmo stati perfetti insieme, ed avevo ragione”.

Risultati immagini per HALO INFINITE e3 2019


Che Chief si trovi in una condizione nella quale deve sottomettersi a Cortana per poter salvare l’intera razza umana? O magari la voce che sentiamo può essere quella della nuova versione di Cortana, magari presa direttamente da una versione digitalizzata della Dott.ssa Halsey

Your email address will not be published. Required fields are marked *